Dallo spazio alle rotaie

Il comparto ferroviario rappresenta una sfida anche per chi produce sensori, a causa di una serie di criticità dovute a emissioni elettromagnetiche, vibrazioni e temperature fortemente variabili.

Il Gruppo Suco, rappresentato in Italia da ma.in.a., propone una vasta gamma di dispositivi idonei a risolvere le diverse problematiche di questo comparto. In particolare, i pressostati meccanici, con autodiagnosi e connettore integrato, i pressostati elettronici e i trasduttori di pressione serie high-performance permettono di raggiungere e anticipare le esigenze attuali e future di affidabilità, sicurezza e prestazioni richieste nelle differenti applicazioni.

Su queste tecnologie è apparso sul numero di Aprile della rivista Tecn’è un interessante articolo a cura di Greta Floris. Cliccando QUI è possibile visionare l’articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Newsletter

Facebook

Categorie

Archivi