Omron alla Hannover Messe: integrazione, intelligenza e interattività

Alla prossima fiera di Hannover (25-29 aprile) Omron porterà le proprie soluzioni e le più recenti tecnologie per la fabbrica del futuro e i sistemi energetici.

Le soluzioni innovative di Omron saranno raggruppate in tre aree tematiche dedicate a integrazione, intelligenza e interattività.

Il robot che gioca a ping-pong

La visione di Omron di una relazione armonica tra uomo e macchina sarà mostrata attraverso un robot in grado di giocare a ping-pong (in foto) che mostrerà concretamente come sia possibile creare nuove relazioni tra le persone e le macchine, attraverso l’adattamento della macchina al partner umano.

L’obiettivo del robot non è quello di battere il partner umano, ma di adattarsi alle sue abilità e tenere la palla in gioco. Questa tecnologia è la base per i concetti futuri legati alla cooperazione uomo-robot in cui questi cosiddetti “cobots” collaborano in modo flessibile con gli esseri umani e devono saper reagire a comportamenti diversi (riconoscimento dei gesti), ma anche a esseri umani diversi (riconoscimento dei volti).

Sysmac

Centrale sarà la piattaforma Sysmac, che integra controllo, programmazione e raccolta dati. L’ormai affermata piattaforma di automazione Sysmac fornisce ai clienti il controllo completo e la programmazione dei dispositivi della macchina, la sicurezza integrata così come il motion ad alta velocità e la robotica.

Il controller NX7 – il modello di punta all’interno della piattaforma Sysmac – esegue simultaneamente il controllo del movimento ad alta precisione e l’elaborazione ultraveloce dei dati su larga scala.

Per supportare i clienti nell’analisi del processo di produzione, ottenendo maggiore tempo di attività della macchina e ottimizzando nel contempo la qualità, le informazioni relative alle prestazioni della macchina, ai parametri del dispositivo e alla qualità dei prodotti rilevata dai sistemi di ispezione, possono ora facilmente essere raccolte in un database SQL direttamente dal controller Sysmac e messe a disposizione per l’analisi e il cloud storage a lungo termine.

In combinazione con l’aumentata capacità di simulazione della macchina, che comprende la manipolazione del robot e le traiettorie elaborate sulla base delle informazioni fornite dal prodotto reale, questo concetto multidisciplinare consente ai clienti di semplificare l’architettura della soluzione, riducendo la programmazione e ottimizzando la produttività.

L’acquisizione di Delta Tau Data Systems permetterà a Omron di combinare i PMAC motion controller di Delta Tau – ampiamente riconosciuti come prodotti di alto livello – con la sua attuale gamma e di offrire nuove soluzioni ai propri clienti a livello globale.

Omron avrà anche modo di ampliare le applicazioni delle sue soluzioni, impiegando nei machine controller serie NJ/NX la tecnologia di controllo del movimento ad alte prestazioni sviluppata da Delta Tau.

Una nuova generazione di IPC e interfacce touch screen

Ad Hannover Omron presenterà una nuova generazione di PC industriali, panel PC e monitor industriali progettati ponendosi come obiettivo la resistenza, l’affidabilità, la scalabilità e le prestazioni. I PC possono essere rapidamente integrati sia nelle nuove come nelle applicazioni esistenti, pronti per il collegamento trasparente con reti di macchine, di campo e ambienti IT. I monitor industriali con touchscreen saranno dotati di capacità avanzate: gli algoritmi intelligenti creati consentono di rilevare le azioni non standard come un falso tocco col dito o con il palmo (palm rejection), lavaggi o pulizie, e perfino se l’operatore indossa guanti.

Comunicazione

Altro tema è quello dell’integrazione e della comunicazione dei dispositivi tramite I/O Link, EtherCat e EthernetIP. Gli standard di comunicazione supportati dai dispositivi Omron sono stati ampliati per fornire le migliori prestazioni e grande facilità d’uso per una gamma più vasta di prodotti. Oltre alla rete EtherCAT per la comunicazione ad alta velocità in ambito motion e la rete EthernetIP già ampiamente utilizzata, Omron ha introdotto i master I/O-Link per NX-IO e i modelli IP67, nonché per i sensori IO-Link. L’impostazione dei parametri, così come le informazioni sullo stato del dispositivo e sulle sue prestazioni possono essere raccolti e scambiati, gettando le basi per cambi formato veloci così come per l’analisi dei processi e le attività di manutenzione predittiva

Gruppi di continuità (UPS) per la business continuity

La serie S8BA, installabile su guida DIN, è un gruppo di continuità (UPS) c.c.- c.c. che rappresenta la soluzione ideale per proteggere i PC industriali (IPC) e i controllori per l’automazione di fabbrica da cadute di tensione temporanee e interruzioni di corrente.

Questo è di particolare importanza con l’attuale tendenza verso i ‘Big Data’ e l’uso di controllori ricchi di funzioni quando vengono esportati in Paesi dove l’alimentazione può essere instabile. Un UPS potrebbe significare la differenza tra un controller/PC che va in crash, con conseguente perdita di dati in caso di interruzione di corrente, o avere il tempo di spegnere i PC in tempo salvando tutti i dati importanti.

Lynx veicolo intelligente autonomo (AIV) con la navigazione Acuity

Ad Hannover Omron presenterà anche le soluzioni robotiche di Adept, frutto di una recente acquisizione.

LynxLynx è un AIV (Autonomous Intelligent Vehicle) di Adept progettato per il trasporto di materiali in settori che vanno dalla produzione allo stoccaggio all’assistenza sanitaria ai semiconduttori. A differenza dei tradizionali AGV, i sistemi Lynx non richiedono modifiche all’impianto. Il robot è in grado di spostarsi in autonomia, evitando gli ostacoli, e selezionano automaticamente il percorso ottimale per completare l’attività. I robot Lynx lavorano in collaborazione con gli operatori umani, sono veloci da installare, possono operare come singole unità o in flotte, e possono funzionare in combinazione con il sistema di gestione aziendale esistente.

I robot mobili standard Lynx possono funzionare in ambienti dinamici dove le caratteristiche circostanti cambiano fino all’80% per cento. Acuity è un’opzione che aumenta ulteriormente la capacità di navigazione del robot mediante illuminazione ambientale statica per individuare la posizione del robot, consentendo operazioni dove l’ambiente presenta condizioni ancora più variabili. Con Acuity, i robot Lynx possono eseguire applicazioni quali trasporti WIP (work-in-progress) in ambienti di produzione affollati, consegna di materiali nei magazzini dinamici, e possono operare efficacemente in strutture con ampi spazi aperti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News-degli-Associati-sidebar

Newsletter

News-degli-Associati-sidebar
Prodotti-e-Tecnologie-sidebar
Economia-e-Mercati-sidebar
Fiere-ed-Eventi-sidebar
Altre-Notizie-sidebar