Sicurezza e funzionalità: un’unione non facile da realizzare

La realizzazione di un classico loop di corrente per il rilevamento dei segnali provenienti da un sensore può rivelarsi una questione particolarmente insidiosa, soprattutto quando non si tratta soltanto di trasmettere un segnale al PLC, ma è necessario anche integrare un indicatore locale e installare l’intero circuito in un’area potenzialmente esplosiva.

In un articolo apparso sul sito di Wika si illustrano le possibili soluzioni tramite l’esempio di un’applicazione con sensori di pressione a sicurezza intrinseca e con segnale di uscita a 4…20 mA, comunemente utilizzato in molti settori industriali.

Clicca qui per leggerlo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Newsletter

Facebook

Categorie

Archivi